Leonberger by Patty
Schede delle razze canine | Vivere con il cane | News | Vacanze con il cane | Libri | Contatto | Home  
 


News sul mondo animale
torna alla lista delle notizie

2012-10-26 11:02:12 - News
Halloween al bioparco Zoom, tante attività educative e mostruosamente interessanti!
Fino al 4 novembre i bambini mascherati entrano gratis
Sta per arrivare uno dei momenti più attesi e divertenti dell’anno, quello che per i bambini si trasforma in una sorta di carnevale “da paura” e per i grandi che sono rimasti bambini in un’occasione di festa fuori dagli schemi.

Per festeggiare in maniera un po’ diversa e sempre con lo spirito “educativo” che lo contraddistingue, Zoom, fino a domenica 4 novembre, propone una nuova area tematica: il Cimitero delle Specie Estinte. Un modo originale e inedito per focalizzare l’attenzione su alcune problematiche legate alla biodiversità.
Nella particolare area tematica, allestita secondo le regole di Halloween, si terrà infatti uno speciale talk: i biologi di Zoom Torino racconteranno la storia di alcune delle più importanti specie animali estinte, le cause che hanno portato alla loro scomparsa e che cosa si può fare oggi per tutelare gli animali e i loro habitat.
Si potrà così scoprire per esempio la storia della tigre di Giava, le abitudini della specie e le problematiche che hanno portato alla sua scomparsa nel 1976. Durante il talk, che si aggiunge agli altri 8 proposti tutti i giorni a Zoom, si scopriranno anche le specie animali più a rischio estinzione partendo dalla lista rossa della IUCN (International Union for Conservation of Nature), il più ampio database di informazioni sullo stato di conservazione delle specie animali e vegetali di tutto il globo terrestre istituito nel 1948.

Tutti i bambini potranno iniziare a esercitarsi sui temi della conservazione ed estinzione già da casa giocando sul sito www.zoomtorino.it. Il gioco vedrà coinvolti i bambini (e i loro genitori) nel rispondere alle domande del quiz tematico, inerente proprio alle specie estinte. Al termine del quiz dovranno stampare le proprie risposte e presentarle a Zoom. Tutti i bambini che avranno dato le risposte corrette si aggiudicheranno l’attestato di “Piccolo Biologo” che verrà loro firmato da uno dei biologi del Parco.

L’iniziativa è stata ideata per porre l’attenzione sul tema dell’estinzione e della conservazione e per far riflettere grandi e piccoli sull’importanza di una cultura attenta alla sostenibilità, al rispetto dell’ambiente e della biodiversità.

Halloween è una festa particolarmente amata dai bambini e Zoom Torino non perde così occasione per educare e coinvolgere proprio i più piccoli, gli esploratori di oggi che costruiranno il mondo di domani.

Tutto il parco inoltre sarà stregato: gli habitat saranno “vestiti” di arancione e angoli tematizzati per realizzare speciali fotografie, i bambini potranno partecipare al classico “dolcetto o scherzetto” e durante i weekend e tutti i giorni dal 1 al 4 novembre in programma anche tante divertenti e interessanti attività (face painting a tema, giochi, scherzetti e animazioni dedicate ai bambini).

Non stupitevi se vedrete anche i suricati o i siamanghi alle prese con la zucca di Halloween: i biologi lo sanno bene che la zucca è un alimento ricco di vitamine e minerali e l’inserimento all’interno dell’habitat di un elemento “nuovo e diverso” serve a stimolare e a fare interagire gli animali, creando in loro attenzione e curiosità.
Lo ZoomStore sarà inoltre ricco di gadget e dolcetti tematici, mentre allo Zula self si potranno trovare piatti alla zucca e il terrificante Muffin dello Zombie.

Il parco sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 e i bambini che si presenteranno alle casse vestiti a tema entreranno gratis (promozione valida tutti i giorni per ogni bambino, da 0 a 12 anni compiuti. Non cumulabile con altre promozioni in corso), per una festa in mezzo alla natura assolutamente unica e particolare.
Gli orari possono subire variazioni.


ZOOM è il primo bioparco immersivo d’Italia. Niente reti, gabbie e cancelli, ma cespugli, vasche d'acqua e barriere naturali. Il bioparco è nato con l'obiettivo di fare conoscere e proteggere gli animali, conservare e difendere le specie a rischio, sostenere la ricerca e approfondire le tematiche ambientali. Membro di EAZA, European Associations of Zoos and Acquaria, l’associazione che riunisce tutte le più prestigiose strutture zoologiche europee, Zoom è un parco di nuova concezione lontano dalla vecchia e ormai superata idea di zoo tradizionale. Un percorso che si snoda tra 130.000 metri quadrati di natura da conoscere e da vedere seguendo un importante filo conduttore, ovvero il desiderio di sensibilizzare il pubblico alla biodiversità e alla salvaguardia delle specie in via di estinzione.

Un viaggio emozionante, curioso, sorprendente - alla scoperta di due continenti, l’Africa e l’Asia - dove incontrare gli animali in habitat ricreati ad hoc per loro: il Madagascar, Sumatra, i Rapaci di Petra, la Baia dei Pinguini, la Fattoria dei baobab, i Suricati del Kalahari e, dalla primavera 2013, Serengeti, il nuovo habitat che riproduce la Savana africana.









Fonte: Zoom







Un progetto di Patrizia Viviani, i mei Leonberger: Niute, Bryan, Mac